'La Resurrezione di Cristo' di Mel Gibson è stato posticipato a Pasqua 2021: facciamo il punto della situazione

Buonasera a voi.
Quest’oggi parlerò dell’atteso The Passion of the Christ: Resurrection di Mel Gibson che io stesso seguo da ormai 3 anni.
Facciamo il punto della situazione.

Oggi è il 22 ottobre 2019.
Torniamo indietro di qualche anno.

The Passion of the Christ: Resurrection (conosciuto anche come Resurrection, The Resurrection of the Christ o The Passion of the Christ 2 in inglese e Resurrezione o La Resurrezione di Cristo in italiano) è il nuovo film diretto e prodotto da Mel Gibson.

Nel giugno del 2016 viene ufficialmente annunciato il sequel de La passione di Cristo, il capolavoro, distribuito il 25 febbraio del 2004, che mise su pellicola il sacrificio di Cristo come nessuna creatura umana aveva mai osato fare nella storia.

Qui la prima referenza al film in un articolo che feci nel novembre del 2016

Qui il mio primo articolo ufficiale pubblicato nell’aprile del 2017 

E’ nell’agosto dello stesso anno che Mel Gibson rilascia un intervista a riguardo, poi pubblicata il 2 settembre, da Greg Laurie, conduttore televisivo. Viene confermata l’esistenza del progetto mentre Randall Wallace viene confermato come sceneggiatore. 

Nel mese di novembre, Mel Gibson rilascia un altra intervista, stavolta da Stephen Colbert, confermando il suo ruolo di regista, rivelando alcune informazioni sul soggetto e la trama (tra cui il fatto che il film sarà ambientato nei 3 giorni che intercorsero tra la morte e la resurrezione) e confermando il titolo come Resurrection

Qui puoi vedere le due interviste che Mel Gibson rilasciò nel 2016 agli albori del progetto

Il 31 gennaio 2018, Jim Caviezel conferma ad USA Today che interpreterà nuovamente Gesù, esattamente come accaduto nell’originale. Sarà di nuovo lui l’interprete del Cristo. 

Ecco l’articolo della news

Lungo il corso dell’anno vengono reclutati e confermati elementi tecnici e creativi quali attori, produttori e produttori esecutivi, il budget di produzione, lo studio di produzione, l’autore della ost e quant’altro.

Vengono ufficializzati Maia Morgenstern, Francesco De Vito, Monica Bellucci, Hristo Zhivkov e Jim Caviezel come parte del cast: ognuno secondo i ruoli che aveva nell’originale. La colonna sonora sarà di John Debney, lo stesso che realizzò la colonna sonora del primo. Sarà prodottodistribuito da Icon Production, lo stesso studio del predecessore di proprietà di Mel Gibson.

Il progetto prende forma e nel biennio 2018-2019 giunge verso il compimento della pre-produzione. Cast tecnico e artistico, studio di produzione, budget di produzione e quant’altro: è tutto pronto. Le riprese sono ad un passo.

Il 10 maggio 2019, secondo quando esposto in via ufficiale da Imdb, sono iniziate le riprese del film: la fase di principal photography ha dunque preso il via. La data di uscita prevista era originariamente fissata per aprile 2020

Leggi il mio ultimo ed esaustivo articolo sullo stato della produzione

Giunti a ottobre 2019, l’ultima news giunta d’oltreoceano ci informa che il film è stato posticipato al periodo Q4dicembre 2020 – Q1 / aprile 2021. Le ragioni sono sconosciute ma non sarebbe improbabile trarre delle ipotesi: la produzione è complessa e non si tratta certo di realizzare l’ennesima commedia made in USA da 8 settimane. E’ quindi logico pensare che la complessità del progetto richieda più tempo per il suo completamento e che ciò abbia portato i produttori ad allargare i tempi di sviluppo.

Allo stato attuale non sono ancora state rilasciate foto dal set, interviste, trailer, materiale promozionale, teaser trailerdichiarazioniapparizioni televisivesneak peek e locandine. Tutto ciò che potrete o che avrete già trovato in rete è fake al 100%. Attendiamo di saperne di più. Certamente, nel 2020 avremo in via definitiva il prodotto completo (magari non ancora pronto per la distribuzione ma certamente pronto per essere mostrato grazie ai trailer) e, tra non molto tempo (fosse anche questione di 9 o 10 mesi), potremo goderci il primo teaser trailer. Non vedo l’ora. 


Update del 15 novembre 2019. E’ ufficiale: il film uscirà con molta probabilità a Pasqua 2021. Manca ancora un anno e mezzo. Il prossimo anno avremo certamente i primi trailer che, ipotizzo, inizieranno a girare intorno alla fine dell’anno. Ci siamo! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...