Un calciatore che bestemmia compie uno scandalo e meriterebbe di andare a zappare la terra

Un calciatore che bestemmia degrada il decoro dello sport, compie uno scandalo – di cui è responsabile – e meriterebbe di andare a zappare la terra. La bestemmia nel mondo calcistico è obiettivamente una vergogna, segno di ineducazione, bassezza mentale e di ignoranza. La bestemmia nel mondo del calcio, attuata fuori o dentro il campo, dimostra la qualità morale – o consistenza – degli individui … Continua a leggere Un calciatore che bestemmia compie uno scandalo e meriterebbe di andare a zappare la terra

“Meine kraft liegt in Jesus” David Alaba mostra la sua appartenenza a Cristo dopo la finale di Champion’s League 2020

Ho guardato con piacere la 65° finale di UEFA Champion’s League vinta dal Bayern Monaco contro il PSG. Conclusa la finale, meritatamente vinta dal Bayern per la sesta volta nella storia del club, ho guardo il post-partita dove la squadra vincente viene celebrata ricevendo la medaglia d’oro di Campione d’Europa. Non mi sono fatto sfuggire un elemento grafico di spicco: la maglietta di David Alaba … Continua a leggere “Meine kraft liegt in Jesus” David Alaba mostra la sua appartenenza a Cristo dopo la finale di Champion’s League 2020

Un mondo senza calcio professionale non è poi tanto male

In effetti, un mondo senza calcio pro non è poi tanto male. Dopo quasi due mesi di covid19 (?), posso trarre qualche conclusione temporanea naturalmente creatasi nel mio cuore. La mente pensa, la pancia reagisce, il cuore parla. In questo periodo di solitudine forzata ho valorizzato il tempo e ho fatto si di non buttare la quarantena nella nullafacenza. Nel mio mondo di solitudine esiste … Continua a leggere Un mondo senza calcio professionale non è poi tanto male

Le virtù teologali nella remuntada del Liverpool contro il Barcellona

L’altro ieri c’è stata una manifestazione sportiva. Per la precisione, una partita di calcio, la semifinale di Champion’s League. Si scontravano il Liverpool, team britannico capitanato da Klopp, ed il Barcellona, squadra ispanica guidata da Valverde. Vittime del 3-0 dell’andata ad opera dei blaugrana, gli inglesi avrebbero dovuto vincere 4-0 se avessero voluto superare il turno entro il 90′. Chiunque aveva già decretato l’obiettivo come impossibile. Qui accanto … Continua a leggere Le virtù teologali nella remuntada del Liverpool contro il Barcellona

FIFA World Cup 2018: Zlatko Dalic, CT della nazionale croata, e il Santo Rosario perennemente in tasca

La Croazia è riuscita a conquistare un bellissimo obiettivo calcistico: giungere in una finale di Coppa del Mondo FIFA. Finale conclusa 4-2 per i blues. Un match costituito da continue situazioni d’attacco per i croati e da reazioni episodiche per i francesi, che hanno poi conquistato la vittoria. Questa, oramai, è storia del calcio professionistico, ed è presente in un ‘altrove’ dove non andremo, non … Continua a leggere FIFA World Cup 2018: Zlatko Dalic, CT della nazionale croata, e il Santo Rosario perennemente in tasca