Il Vangelo di Matteo 5,25 ci avvisa di un avversario che ci consegna al giudice: chi è costui?

Il problema dell’auto-interpretazione biblica è che ognuno vede nella parola ciò che egli stesso pensa e concepisce nell’istante in cui legge, convinto che ciò legge, e che comprende dalla lettura, sia ciò che Dio gli stia dicendo. Nell’auto-interpretazione si confonde la semantica di Dio con la psico interpretazione dell’io, convinti che quest’ultimo sia il messaggio che Dio ci stia dando. Ciò che si legge non … Continua a leggere Il Vangelo di Matteo 5,25 ci avvisa di un avversario che ci consegna al giudice: chi è costui?