Passeggio davanti lo scaffale, guardo un po’ qui, un po’ lì e scopro…Stoner di John Williams

Pochi giorni fà, durante una delle mie visite secolari presso una libreria, mi sono imbattuto in un libro che non avevo mai sentito nominare, che non avevo mai visto e che non avevo mai trovato da nessuna parte, nemmeno esposto. Appena entrato in libreria faccio il solito giro millenario meccanizzato angolo Tolkien | English Books | Fantasy | Thriller; mi accingo a guardare, come è … Continua a leggere Passeggio davanti lo scaffale, guardo un po’ qui, un po’ lì e scopro…Stoner di John Williams

Perchè l’uomo è una creatura sociale: conoscere persone appassionate di J.R.R. Tolkien al pub Lannister di Roma | Ciclo di incontri mensili fino al 17 dicembre

Da buon appassionato di Tolkien e da sostenitore della necessità umana di avere punti di riferimento sociali (così come rivelato nella Sacra Scrittura: “L’uomo è una creatura sociale e non è fatto per stare da solo”), riprendo quanto segue dalla newsletter mensile AIST (Associazione italiana studi tolkieniani). Trattasi di un evento sociale a tema tolkieniano, di quelli che difficilmente accadono spesso. Il contenuto proposto riguarda … Continua a leggere Perchè l’uomo è una creatura sociale: conoscere persone appassionate di J.R.R. Tolkien al pub Lannister di Roma | Ciclo di incontri mensili fino al 17 dicembre

Humpty Dumpty e la metafora di Lucifero da “Alice nel Paese delle Meraviglie”

Che Lewis Carroll, autore di Alice nel Paese delle Meraviglie, fosse uno scrittore cristiano (di religione anglicana), si sapeva alquanto ed era cosa piuttosto nota perfino ai tempi in cui era vivo. E’ quindi risaputo che il brillante matematico e scrittore appartenesse alla schiera di maestri della letteratura di fede cristiana, come anche J.R.R. Tolkien, C.S. Lewis e altri, pur se ognuno appartenente ad una diramazione … Continua a leggere Humpty Dumpty e la metafora di Lucifero da “Alice nel Paese delle Meraviglie”

Resurrection | Due interviste a Mel Gibson riguardanti il nuovo film sulla resurrezione di Cristo

Resurrection è il nuovo progetto di Mel Gibson, sequel de La passione di Cristo. Il nuovo film racconterà il dopo della passione: gli eventi del Sabato Santo, la discesa di Cristo agli inferi e la resurrezione del terzo giorno. Sarà, insomma, una continuazione, nonché chiusura, degli eventi del Triduo narrati nel vangelo, i quali si dipanano nell’arco di tre giorni. Se La passione di Cristo era il Venerdì Santo, il … Continua a leggere Resurrection | Due interviste a Mel Gibson riguardanti il nuovo film sulla resurrezione di Cristo

Santa Gemma Galgani ‘Vi parlo di me’: autobriografia, diario, epistolario | L’opera cartacea più completa sulla giovane santa

Santa Gemma Galgani fu una giovane mistica italiana, modello esemplare di cristianità, piena di amore e carità. Una ragazza di preghiera umile e devota a Gesù, nonché legata alla spiritualità dell’ordine dei passionisti. Nata nel 1878 e morta nel 1903, divenuta santa e in quanto tale canonizzata dalla Chiesa Cattolica nel 1940, nella sua vita terrena si distinse per la sua intima e quotidiana unione con Gesù, per la … Continua a leggere Santa Gemma Galgani ‘Vi parlo di me’: autobriografia, diario, epistolario | L’opera cartacea più completa sulla giovane santa

Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien | Vivere l’avventura, riconquistare la montagna solitaria e sconfiggere il drago del capolavoro fantasy nella vita reale

Che capolavoro della letteratura. Che avventura. Si, forse è la piu bella di tutte le avventure scritte. Certo, c’è Il Signore degli Anelli, che è il piu bel romanzo della storia, perlomeno a mia detta. Ma Lo Hobbit è comunque l’avventura che un pò tutti noi vorremmo vivere. Magari ci fosse una montagna solitaria e un drago da espugnare, verrebbe quasi da pensare; eppure, entrambe le cose, sono, effettivamente, … Continua a leggere Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien | Vivere l’avventura, riconquistare la montagna solitaria e sconfiggere il drago del capolavoro fantasy nella vita reale

Il nuovo futuro kolossal di Mel Gibson: “La resurrezione di Cristo” sarà realtà fra 3 anni

Il venerdì fu il giorno della passione, della crocifissione e della morte di Cristo. Ecco perchè si chiama Venerdì Santo. Egli morì per noi, assorbì la sofferenza umana ed i nostri peccati per la nostra salvezza eterna. Tre giorni dopo, Gesù risorse. Quanto avvenne durante la passione del Signore, fu mostrato, nella sua cruda realtà senza sconti di forma, da Mel Gibson nel meraviglioso La … Continua a leggere Il nuovo futuro kolossal di Mel Gibson: “La resurrezione di Cristo” sarà realtà fra 3 anni

Quella battuta del 1916 mi aveva fatto ridere di più…

Ad oggi, il concetto di comicità, nell’industria cinematografica, è stato in larga parte degradato. La comicità che viene veicolata per mezzo del cinema ha subito un declino artistico che ha fatto decadere le speranze dello spettatore. Oggi, il cosiddetto cinema comico, è morto, perlomeno a tempo indeterminato. Non è più frutto di un ragionamento intellettuale, di una costruzione che vuole esprimere, veicolare un messaggio, facendo … Continua a leggere Quella battuta del 1916 mi aveva fatto ridere di più…

C’era una volta in America – In arrivo la quarta edizione in blu-ray in uscita il 6 aprile

Sono ancora sotto schock per la notizia appresa da pochi minuti. Sono settimane che cerco un blu-ray del meraviglioso C’era una volta in America ma, purtroppo, tutte le edizioni esistenti risultano essere fuori catalogo da ormai vario tempo. Dalla prima fino all’ultima, uscita nel 2014, sono ormai introvabili. Sempre che non vogliate spendere 185 per comprare una delle edizioni disponibili su amazon (follia). E’ pur … Continua a leggere C’era una volta in America – In arrivo la quarta edizione in blu-ray in uscita il 6 aprile

Recensione | Chinatown

Quando Chinatown ha inizio, la prima cosa che recepiamo all’occhio è il mitico attore Burt Young, che subito associamo a Rocky (e ai tempi questa associazione non si poteva fare: il primo capitolo della saga di Stallone distava ancora due anni) e possiamo fin da subito constatare un paio di elementi. Il primo è che il mood di questo film è alquanto scanzonato e allegro, o perlomeno così inizia. Sembra … Continua a leggere Recensione | Chinatown