“Young Girls Testimony in Medugorje”

Stavo visionando il video “Leaving Medjugorje during a Pandemic” (qui) quand’ecco che, osservando i video distribuiti nella colonnina di destra, scorro e leggo “Young Girls Testimony in Medugorje”

Giovani fanciulle devote di Maria SS. che parlano di Medugorje?

LE VOGLIO CONOSCERE

Delle giovani fanciulle innamorate del Signore, che si uniscono all’Amore di Dio e lavorano per Gesù e Maria possono convertire cinque continenti. Possono divenire strumenti di luci attraverso cui far passare la Misericordia di Dio. Desidero che questo video venga conosciuto: merita. Clicco e voilà. Un video di carattere testimoniale di 15min e 27sec.

Chiaramente, non tutti conosco l’inglese. Io si. Di seguito vi ho tradotto quanto dicono. Vi propongo non il discorso integrale, ma degli estratti sostanziali dal discorso proposti in terza persona. Spero che attraverso le loro parole possiate sentire una carezza dolce dello Spirito Santo, affinchè la speranza e la fiducia in questo fenomeno mariano si poggia nel vostro cuore. Di fatto, io mi limito a distribuire: il resto lo fa lo Spirito Santo.

Godetevi il video e buona visione!

  • 0.00min – Tony: Si chiama Tony e viene da Londra (si, è una ragazza, nonostante il nome che evidentemente ha un accezione differente lì in Gran Bretagna). È la quinta volta che viene a Medugorje e la terza al Mladifest. È venuta in pellegrinaggio e ha sperimentato un incontro incredibile con Cristo. È venuta al Mladifest, circondata da 40.000 persone e ho iniziato a testimoniare la Verità del Verbo. È sempre stata cattolica, è cresciuta cattolica, ha sempre pregato ma non aveva mai vissuto il rapporto con Cristo come qualcosa di reale, vero. Ha sentito Dio che le chiedeva di pregare per qualcuno in particolare. E per lei è stato fantastico sentire che Dio voleva parlarle e chiederle qualcosa. È salita sul monte delle apparizioni e più pregava, più si sentiva vicina a Maria. È stata una vera esperienza e ha sentito che la Madonna voleva portarla a Gesù. Pregando il rosario ha iniziato a capire che la Madonna ci ama così tanto. Ci incoraggia a venire a Medugorje per stare lontani dal mondo secolare, per stare soli con Dio, in una settimana esclusiva tra voi e il Signore.
  • 2.46min – Chiara: ha 19 anni e viene dal North Yorkshire. È la terza volta che viene a Medugorje. Nonostante sia cresciuta in una famiglia cattolica, afferma che il mondo può portarti altrove. Crescendo ha iniziato ad accettare alcune delle bugie del mondo. Venendo a Medugorje ha sperimentato il potere che Gesù ha di guarire e ha sentito nel cuore che la Madonna è sua madre e che vuole portarla a Cristo. Dice che il pellegrinaggio da lei vissuto lo sente come una nuova restaurazione per la sua vita. Afferma che Gesù e Maria possono restaurare le persone, ricrearle, portare una nuova vita. Tornerà a Medugorje sicuramente!
  • 6.32min Manuel: ha 23 anni e viene dal nord dell’Inghilterra. È venuta a Medugorje cinque volte, di cui la prima quando aveva un anno ed era pure il suo compleanno. La seconda accadde quando aveva 13 anni, per il Festival dei Giovani e le successive dal 2017 in poi. L’ultima volta è venuta a Medugorje con un cuore spezzato, era appena uscita da una relazione con il suo fidanzato. Si sentiva rigettata, senza valore. Aveva bisogno di sentirsi rinnovata, restaurata. Ha sentito chiaramente che Dio poteva restaurarle il cuore, oltre ogni cosa. Dio ha accolto quel dolore che aveva e le ha riversato la Sua Misericordia e il Suo Amore. La fede la sente vera e afferma che Dio mantiene le sue premesse e che ha il miglior piano possibile per la sua vita.
  • 10.23minMaria: viene dall’Inghilterra. Ha 16 anni. È venuta al Festival dei Giovani e ha vissuto una grande conversione. Si è sentita benedetta per aver partecipato ad un pellegrinaggio con un bellissimo gruppo, pieno di ruoli modello. Lungo la settimana ha ricevuto tanto: grazie su grazie, ogni giorno, tutti i giorni. Dio le ha dato la certezza di essere chiamata alla santità, di essere chiamata a dare Gesù agli altri e ad evangelizzare tra i suoi amici. Non aveva capito che Dio la chiamasse a questo. Così è ritornata ancora una volta e ha portato i suoi amici a Medugorje. Prima di venire, non credeva che Medugorje avesse così tanto “potere”. Il Signore le ha insegnato la pazienza. Durante il suo ultimo pellegrinaggio, ha visto i suoi amici cambiare. Se venite a Medugorje, chiedete a Dio “Cosa vuoi da me? Cosa vuoi dalla mia vita?”. Afferma che siamo tutti chiamati alla santità e che il Signore trasformerà le nostre vite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...