27 marzo 2020, 18h • Adorazione e Benedizione “Urbi et Orbi” in mondovisione: Gesù è con noi… in tempi di coronavirus

Si sono conclusi i 60 minuti in mondovisione promessi dalla Santa Sede: la lettura della Parola di Dio con commento, l’Adorazione del Santissimo Sacramento e la Benedizione Eucaristica “Urbi et Orbi” con Indulgenza Plenaria.

Storicamente, la Benedizione “Urbi et Orbi”, valida alla città e al mondo intero, è un evento unico e singolare, di non usuale accadimento. La specificità storica contemporanea, caratterizzata e deformata nel tessuto sociale e politico dal coronavirus e dalle modalità di reazione al ‘nemico invisibile’ (sospensione delle Sante Messe al popolo, blocco totale e quarantena nazionale etc…), rende ancor più unico, inteso come specifico e distinto da qualsiasi altra generazione storica, questo periodo.

Non si avrà mai più una Quaresima analoga a questa, dove tutto è spento, sospeso, chiuso, soffocato dalla dominante del silenzio, dove il gregge è ‘separato’, dove si può realmente dimostrare la propria fede a Cristo durante la tribolazione della Barca di Pietro nella Tempesta. Non si avrò più una “Urbi et Orbi” dinanzi una Piazza San Pietro vuota e desolata, vissuta dai piccioni in volo, dalle gocce d’acqua scroscianti, dalle mattonelle bagnate, dal silenzio e dalle nuvole osservanti dall’alto. Chi ne ha usufruito, ha colto l’attimo, storico e distinto. Chi lo ha perso, peggio per lui.

Ed ora spazio al cuore e allo spirito…

Ho provato qualcosa di forte durante l’Adorazione e la Benedizione Eucaristica finale con Indulgenza annessa. Nell’istante in cui il papa ha iniziato ad impartire la Benedizione Eucaristica con Indulgenza Plenaria, ho sentito la discesa di Cristo nel mio cuore. Le tenebre si son dileguate e ho provato pace… pace nel cuore. D’improvviso mi è sorta la tranquillità spirituale a sostituzione dell’agitazione e della tribolazione interiore. Il buio che provavo prima è stato spazzato all’istante non appena la Misericordia ha fatto ingresso nel mio cuore. È stato un momento bellissimo. Grazie Gesù.

Per chi volesse (ri)viverla, ecco a voi il video da Vatican News.

Un pensiero su “27 marzo 2020, 18h • Adorazione e Benedizione “Urbi et Orbi” in mondovisione: Gesù è con noi… in tempi di coronavirus

  1. Effettivamente, anch’io ho vissuto le stesse emozioni nel vedere il Santo Padre pregare, immerso nell’immenso colonnato di San Pietro dove con c’era anima viva ma si sentiva solamente il rumore quasi impercettibile della pioggia adagiarsi sul selciato. Mi ha fatto veramente impressione quel vuoto quasi surreale dove la figura del Santo Padre spiccava come pietra bianca luccica al sole fra le tanta altre scure. E proprio quella pietra, dove, appunto, San Pietro ha fondato la sua Chiesa, rappresenta l’emblema del risorgimento dello spirito e della fede, ormai quasi persa da molti cristiani, che invece ci deve fare riflettere, guidandoci lungo il nostro cammino. E non ci dobbiamo spaventare di questo nemico invisibile che, in questo periodo, ci sta attaccando, direi, alle spalle come da vigliacco quale è, ma dobbiamo, come ha più volte ricordato il Santo Padre, avere fiducia nella fede, ovvero credere. Bisogna credere ed avere fede anche se non la vediamo così come non vediamo questo terribile nemico che però sta colpendo tutti indistintamente. Cosi la fede potrà sconfiggere quella paura che ci attanaglia dentro facendoci cadere nello sconforto più assoluto. Concludendo, vorrei fare un appello a chi ha perso la speranza di non demordere ma di riabbracciare la fede e non avere paura poichè la paura porta smarrimento e panico, facendo perdere di vista la concentrazione verso la preghiera che può sicuramente salvare l’umanità.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...