Il delirio dell’ideologia gender spiegato in 3.07 minuti

Sussulti, rabbie, speranze, frustrazioni, sogni, desideri e pensieri dalla mia camera. È giunta la dittatura sanitaria, la pandemia artificiale che predispone al N.W.O. ed un controllo di stato totalitario giunto da un pomeriggio all’altro che forse non ci veniva fatto comprendere nemmeno quando si studiava l’URSS. Io, di mio, mi sto stancando. Non devo stancarmi di sperare e di aver fede: posso tuttavia stancarmi dell’iniquità che infesta il mondo. Manca solo il “BASTA” di Dio: non lo sento distante. E allora, dopo la sofferenza interiore, bisogna render produttivo l’attimo.

L’ideologia gender e le sue applicazioni naturali. Per comprendere lo spirito anticristo del gender e di come esso bestializzi l’uomo, basterebbe un processo esplicativo dialogico. Giordano sconfessò l’ideologia gender in tre minuti e sette secondi. L’orrida ideologia gender, una costruzione mentale e culturale creata ad h.o.c dai “creatori di ideologie”. Ideologia che si vende al mondo mascherandosi come “Lotta per le minoranze”, “movimento per la pace”, “movimento per la libertà” e slogan della propaganda annessi e connessi, distruggendo, nel frattempo, la famiglia e toccando le creature più pure della terra: i bambini.

Video bellissimo, momento storico, in cui il direttore•professore•giornalista sconfessò un abominio ideologico, un’architettura artificiale di “procreazione” che farebbe schifo perfino alle bestie. La legge della simmetria, mediante l’ideologia gender, viene invertita e distrutta e con essa viene violata la legge naturale. Nemmeno il mondo animale arriverebbe a tanto.

Nemmeno le bestie arriverebbero a far fare un figlio con l’inseminazione artificiale, l’utero in affitto e la maternità surrogata, usufruendo della donna come risorsa da laboratorio, per poi togliere la creatura alla madre, negandole l’identità materna, per poi darlo a due uomini (di cui uno tra l’altro è il figlio della donna che ha prestato la maternità) in modo tale da permettere anche a loro di sentirsi “famiglia”. Ciò è abominio ed è contro natura. Buonanotte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...