Frontlines

Al vangelo di Cristo si rimane fedeli per sempre. Non si cambia se cambiano le mode culturali dell’uomo e non si rinnega qualora all’uomo non piaccia. Il mondo dice “non ci piace”, noi continueremo a dire “si si, no no”: il ed il no del vangelo. Il mondo offre nuove culture e ideologie, noi continueremo ad attenerci alla Parola di Dio. Il cristiano dev’essere capace di rimanere ancorato alle verità in materia di Dottrina e Fede per il resto della propria vita. Qualora cada, è cristiano colui che si rialza, mettendo in pratica il proposito di non ricommettere il peccato. Oggi più che mai il mondo sovverte e contraddice ciò che Dio, dapprima attraverso la legge naturale e dei profeti e poi attraverso la venuta del Suo Figlio Unigenito Gesù Cristo, ha comunicato all’uomo.

Cosa dice il Vangelo di differente dal mondo?
O per meglio dire, cosa dice il mondo di differente dal Vangelo?

Scrittura | Traditio | Magistero

  • La famiglia si fonda sull’unione di un uomo e una donna ed è solo tra uomo e donna
  • L’aborto è un omicidio
  • La sodomia è peccato grave contro natura ed in abominio a Dio
  • L’anima è eterna
  • Il bambino ha il diritto naturale ad avere papà e mamma
  • L’adozione gay è contro natura
  • La liberazione sessuale degrada il mondo in cui viviamo
  • Satana esiste e l’Inferno pure
  • L’utero in affitto è abominio

Il mondo

  • La famiglia può essere anche di persone dello stesso sesso: “L’amore è l’amore”
  • L’aborto è un diritto
  • La sodomia è piacere
  • L’anima non esiste
  • Il bambino non ha diritto ad avere papà e mamma, chiunque può essere il suo genitore
  • L’adozione gay è un diritto
  • La liberazione sessuale è un piacere
  • Non esistono né Satana né l’Inferno
  • L’utero in affitto è progresso

Io credo che ci sia un forte bisogno di punti di riferimento, spirituali, sociali e politici. Qualcuno che si faccia sentire, esca dalla massa, senza elevarsi al di sopra di essa, ed abbia coraggio di dire, dinanzi ad essa e in essa, “CIÒ È PECCATO!”, “CIÒ È INNATURALE!”. C’è bisogno di una Giovanna d’Arco che guidi il popolo verso la vittoria contro le forze del male. Più fedeli escono fuori e si fanno sentire, maggiore saranno i punti di riferimento dati a colui che vive nel nascondimento ordinario. E c’è davvero tanto bisogno di persone che si facciano avanti. Che facciano sentire la voce del Vangelo, che usino se stessi per portare Dio al prossimo. Tra questi abbiamo Life Site News, progetto cattolico fondato nel 1997, figlio di un movimento pro-vita e anti-abortista fondato in Canada.

Proprio oggi è stato diffuso il nuovo video di Life Site“Frontlines 2020”, video promozionale per rinnovare la Battaglia per la Vita, la Famiglia e la Fede, contro l’aborto, la distruzione della famiglia, il declino della fede e la cultura della morte.


(1) Cos’è “Life Site”?
Life Site, il cui sito si chiama Life Site News, è una testata giornalistica indipendente fondata nel 1997, un servizio di promozione sociale e di informazione creato per promuovere la cultura della vita, combattere l’aborto, l’eutanasia, difendere i valori cattolici e promuovere, diffondere e supportare ciò che è bello, giusto, sano. È un sito online di chiara ispirazione cattolica, disponibile solamente in inglese e gratuitamente usufruibile. È sotto l’egida della Campaign Life Coalition, un organizzazione politica-religiosa fondata a Toronto nel 1978.

(2) Cos’è “Frontlines 2020”?
Un videoclip prodotto in USA da Life Site. Trattasi di un video di natura promozionale – motivazionale – inerente le tematiche della vita, della fede e della famiglia. Una sorta di clip artistica per promuovere la lotta contro la cultura della morte, per la vita e la fede. Questo video ci incita a scendere in battaglia, per la fede e la famiglia, con il nostro Rosario e la nostra fede. Pronti a combattere? Chi rimane seduto per evitare l’impopolarità di se stesso, non è cristiano.


LE NOSTRE PROMESSE

“Il 2019 ha rappresentato l’anno più grande nella storia di LifeSiteNews, nonostante alcuni dei peggiori attacchi subiti dall’esterno. Talvolta, ci si sentiva come se alcune forze ci venivano contro, incluse quelle che dovevano stare dalla nostra stessa parte. Abbattuti e feriti, abbiamo preso i colpi per quanto pazientemente e in grazia ci fosse possibile. È il prezzo da pagare per difendere la verità.”

“Non ci siamo arresi. Quest’anno, abbiamo bisogno di rinforzi per allontanare il male. Il nemico avanza solo tanto quanto noi stessi falliamo nel combattere contro di esso. Unisciti a noi e al nostro esercito per sconfiggere la cultura della morte.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...