Tre incontri su J.R.R. Tolkien presso l’Istituto Tomistico di Modena da gennaio a maggio


L’associazione Italiana Studi Tolkieniani e l’Istituto Filosofico di Studi Tomistici di Modena hanno costituito un trittico di incontri che si dipanerà nell’arco del primo quadrimestre 2018, da gennaio a maggio. Trattasi di incontri di approfondimenti culturale sul professore britannico denominati Tolkien Lab, avviati per la prima volta nel 2014 presso l’apposito Istituto; i singoli incontri sono una cooperazione tra l’AIST e l’IFST ed entrambe collaborano per la creazione, la gestione e la promozione degli eventi. Ogni incontro è moderato da Claudio Testi (vicepresidente AIST e presidente dell’Istituto Filosofico di Studi Tomistici). Gli incontro sono i seguenti tre.

I. Giovedi 25 gennaio, ore 20.45
Tolkien: Traduzioni, tradizioni e tradimenti
Relatore: Giampaolo Canzonieri, saggista, traduttore, responsabile AIST dei rapporti con l’estero

II. Giovedi 22 marzo, ore 20.45
Tolkien e le lingue perdute: Sanscrito e Elfico
Relatrice: Elisa Sicuri, socia AIST

III. Giovedi 24 maggio, ore 20.45
Visioni, miti, leggende: l’arte di J.R.R. Tolkien
Relatrice: Roberta Tosi, autrice, esperta d’arte, fondatrice della Compagnia degli Argonath

#Dove: Strada San Cataldo n. 97, Modena (MO).
#Partecipazione: ingresso gratuito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...