Medugorje | Messaggio del 18 agosto 2017


Secondo ed ultimo messaggio straordinario e terzo messaggio del mese di agosto. Dato come sempre al veggente Ivan, che lo ha accolto durante la sera alle Croci Blu del collo Podbrdo. Buona lettura.


Messaggio

Cari figli, anche oggi desidero nuovamente invitarvi a pregare per la pace: pace nei vostri cuori, pace nelle vostre famiglie. Sappiate, cari figli, che prego per tutti voi dinanzi a mio Figlio e intercedo presso mio Figlio per tutti voi. Grazie, cari figli, per la perseveranza, e grazie per aver risposto anche oggi alla mia chiamata.

Riflessione

Cari figli, anche oggi desidero nuovamente invitarvi a pregare per la pace: pace nei vostri cuori, pace nelle vostre famiglie.

Se c’è pace nel cuore di una persona, essa vivrà nella pace e dalla stessa scaturirà pace. Se c’è pace in due persone, la pace scaturirà da quest’ultime. Se c’è pace in tre persone, la pace scaturirà da queste tre persone. E se c’è c’è pace in tutti i cuori delle persone che compongono una famiglia, avremo pace in quella famiglia. E quella famiglia vivrà e sperimenterà la pace quotidiana, pace che potrà così donare a sua volta. Non si puo’ trasmettere né dare la pace se non la si ha nel proprio cuore. Chi ha pace, da e trasmette pace. La Madre di Dio ci invita ad offrire le nostre preghiere per l’intenzione della pace. Il suo desiderio, che ci ripete da tanti anni, è la pace nel cuore di ogni uomo, nonché nelle famiglie, nucleo e radice del mondo. Se preghiamo, se viviamo i sacramenti, seguendo Cristo e mettendo in pratica le sue parole, sperimenteremo la pace. Per fare questo occorre un cammino, fondato innanzitutto sulla preghiera. Per ottenerla e mantenerla dovremo poi pregare ogni giorno. Se smetteremo di pregare, la perderemo, e in questo caso non dovremo fare altro che tornare a pregare, per riacquistarla. Pregare per la pace è qualcosa che ci ripete spesso, quasi sempre, e non manca anno in cui non ce lo ricorda. E’ bene pregare per questa intenzione, considerando l’attuale situazione socio-politica davvero preoccupante e disastrata. Vi ricordate dell’avvertimento alla pace prima della guerra nell’ex Jugoslavia? Pochi accolsero l’invito, e la guerra infine scoppiò. Oggi, nuovamente, ci avverte. Faremo bene ad accogliere e mettere in pratica questo invito, con i fatti e non con le parole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...