Preghiere dei genitori per i figli


Signore Gesù, insegnami a capire, ad accettare,
a favorire la vocazione dei miei figli.
Guida i miei gesti, ispira le mie parole
perchè nulla in me li ostacoli
nel seguire la strada su cui li hai chiamati.
Fammi attenta ai loro bisogni,
rispettosa dei loro sentimenti,
capace di sostenerli nel momento del dubbio
o della prova.
Donami il coraggio dell’amore disinteressato,
pronto al sacrificio,
E la madre tua Maria
mi sia ogni giorno
di conforto, di aiuto, e di esempio
in questo cammino.
Amen.


Signore, tu che sei pazienza,
insegnami a guardare con serenità
il disordine imperante, le porte che sbattono,
i giochi sparpagliati.
Signore, tu che sei dolcezza,
insegnami a trattenere la mano,
a diminuire le mie esigenze,
a vincere la mia voglia di brontolare.
Signore, tu che sei tenerezza,
insegnami a consolare,
anche se ciò mi richiede del tempo,
a carezzare, anche se ho fretta.
Signore, tu che sei amore inesauribile,
insegnami ad amare come te.


(di Monsignor Carlo Caputo)

Signore, Ti affido i miei figli: veglia su di loro.
Li ho cresciuti nelle tua conoscenza,
ho fatto conoscere ed amare il Tuo nome.
Ora sono cresciuti, si sono a poco a poco staccati da me.
Sono persone.
Ho cercato con impegno attento, di abituarli a fare a meno di me.
Di me, non di Te, Signore. Tu me li avevi donati e affidati,
io li ho cresciuti nel Tuo nome.
Ora sono io che li affido a Te.
A Te che puoi seguirli dovunque.
Meglio di quanto non abbia potuto fare io.
Signore, non ti chiedo di allontanare da loro le difficoltà
ma fa che essi trovino in Te la forza per superarle:
esse li matureranno.
Non ti chiedo di allontanare da loro i pericoli
ma fa che essi li sappiano affrontare con coraggio e bontà:
essi li faranno uomini.
Non ti prego di evitare loro le delusioni della vita,
ma di conservare in loro la speranza e la fede:
con esse potranno rendere il mondo migliore.
E se non mancherà loro, Signore,
certamente la loro parte di dolore quotidiano,
dà loro, Ti prego, la forza di unirlo a quello del Tuo divin Figlio,
di offrirlo a Te:
esso li farà santi.
Veglia, Ti prego, sui miei figli…


O Signore, custodisci sotto la tua paterna protezione
i figli che tu stesso mi hai concesso.
Io so che tu li ami con un amore più grande e più puro del mio.
Tu hai per loro silenziose parole e forze soavi, a me sconosciute;
tu sei con loro ogni momento e ne scruti la mente e il cuore.
A te dunque, o Signore, affido la loro inesperta giovinezza.
Sii per essi “la via, la verità e la vita”, l’amico vero che non tradisce mai.
Non permettere che ti offendano col peccato: fanne degli eletti per il cielo.
E salva anche l’anima mia e del mio sposo.
Perdona, Signore, le mie debolezze e colma le mie lacune,
e fa’ che possa compiere meno indegnamente la mia missione
nella famiglia e nella società.
Mantieni tutta la mia famiglia nello spirito di fede, nella pace
e nell’unità dell’amore e concedici che un giorno ci ritroviamo
uniti nella società dei Santi, con Te, in eterno. Amen.

Annunci

Un pensiero su “Preghiere dei genitori per i figli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...